Qual'è il "Miglior Cibo Per Cani"?


Il miglior cibo per cani è quello che fornisce la giusta quantità di proteine, grassi, glucidi, sali minerali e vitamine, considerando l'età del cane, la taglia, l'attività fisica al quale è sottoposto e l'ambiente e il luogo in cui vive.

Il miglior cibo per cani deve avere inoltre una consistenza adeguata per far si che i denti e le gengive del cane si mantengano puliti e sani.

C'è chi sostiene che il "cibo migliore per il proprio cane" sia quello preparato in casa mescolando carne, verdure, pasta o cereali e resti dell'alimentazione degli esseri unami. Purtroppo però non è possibile (o perlomeno non è facile) dosare nella giusta misura i vari componenti. Ammesso che si riesca a fornire al cane la giusta quantità di proteine, grassi e carboidrati, le vitamine dovrebbero essere fornite con verdure e frutta crude .. ma i cani non le mangiano e la cottura le fa decadere drasticamente. Molto spesso vengono preparati dei "pastoni" che non permettono al cane di masticare con conseguente deterioramento di denti e gengive. 


Miscelare crocchette-scatolette o crocchette-avanzi  è  come fare il cibo in casa perché la composizione esatta delle razioni giornaliere non può essere definita.

Alimentazione del cane

È un'idea sbagliata  ritenere che, dato che a te piace mangiare cose diverse perché ti senti più appagato, per dare al tuo cane il cibo migliore tu debba variarlo il più possibile. Al contrario, i cani sono abitudinari, lo è soprattutto il loro apparato digestivo, e cambiando continuamente la loro alimentazione, senza la gradualità necessaria perché l'organismo si abitui, possiamo provocargli dei problemi di digestione e assimilazione dei nutrienti. Il cane non ha tutte le papille gustative che hanno gli umani ed ha invece un olfatto molto sviluppato che gioca un ruolo fondamentale nella scelta della sua alimentazione. Spesso chi non ha pratica di cani inizia ad alimentare il nuovo cucciolo con l'alimentazione casalinga e poi, rendendosi conto che oltre a non far bene al cane e ad essere costosa impegna un sacco di tempo che deve essere tolto ad altre attività, tenta di passare ai croccantini per cani. I cuccioli svezzati con cibi fatti in casa avranno sicuramente delle difficoltà ad accettare le crocchette. Infatti, basandosi più sull’olfatto che sul gusto, il tuo cane tenderà sempre a preferire, e quindi a mangiare con più tranquillità, il cibo che ha un odore familiare.  

Per i professionisti del settore, allevatori, sportivi, veterinari, o le persone che lavorano con i cani, non c'è dubbio che il miglior cibo per cani sia l'alimentazione di produzione industriale in crocchette che, dal punto di vista pratico, non richiede alcuna preparazione speciale.

Basta versarle direttamente nella ciotola.

Ha una qualità omogenea, presenta minori rischi di intossicazione alimentare e soprattutto è perfettamente equilibrata perché la sua composizione è stata messa a punto da specialisti della nutrizione canina.

miglior cibo per cani

I nutrizionisti degli animali sostengono che i cani non possono essere alimentati allo stesso modo se sono cuccioli, adulti o anziani, se sono di taglia piccola, media o grande, se si tratta di razze iper-attive o di cagne in gestazione o in lattazione. Ad esempio, per una buona crescita del tuo cucciolo c'è un alimento specifico concepito per uno sviluppo ottimale: è un alimento che contiene tutti i nutrienti proporzionati in modo equilibrato e non è necessario, quindi, aggiungere vitamine, minerali o qualsiasi altro ingrediente. 

Quando si parla di alimenti di produzione industriale perfettamente bilanciati ci si riferisce ai mangimi "Superpremium" o “Premium” che contengono diversi di nutrienti in più rispetto agli alimenti “Standard”.

Come scegliere dunque il miglior cibo  fra quelli che si trovano in commercio nei negozi o in internet?


Il prezzo alto o basso non è un indicatore della qualità, invece l'etichetta contiene i le informazioni di legge per metterti in condizione di comparare i vari mangimi ed operare la scelta che ritieni più opportuna.


Gli alimenti industriali Premium e Superpremium tengono conto dei bisogni specifici dei cuccioli (in base alla taglia da adulto), dei cani adulti  (in base alla taglia alla razza e al tipo di attività del cane) dei cani con difficoltà digestive o allergie alimentari e dei cani anziani  (Senior). Queste crocchette permettono al tempo stesso un buon controllo del peso così come un apporto ottimale in nutrimenti, vitamine e sali minerali necessari ad una perfetta forma fisica.

           

Il miglior cibo per cane negli anni 2000 è il cibo secco in crocchette ed è opportuno abituare il cucciolo a mangiare le crocchette fin dallo svezzamento perché offrono numerosi vantaggi: 

  • è il cibo per cani più economico;
  • è  più igenico e la sua qualità non si altera con il tempo;
  • è il miglior cibo per quanto riguarda la salute dei denti del tuo cane perché è obbligato a masticarle. La masticazione permette un massaggio continuo dei denti e delle gengive, a lungo termine, il deposito del tartaro sui denti è sicuramente inferiore che su quei cani che mangiano solamente dei pastoni.

Alimentazione del cane